Font Size

Cpanel

25Novembre2017

BEIGIURNA'

Club Amici BeiGiurna'... dal 2001 - 2016

Notizie FLASH
Sei qui: Home - Home - FIB Varese-Busto - Max Chiappella come oramai d’abitudine vince a Cuvio.

Max Chiappella come oramai d’abitudine vince a Cuvio.

(Scritto da C. Martignoni) Partecipazione eccezionale alla Regionale del sodalizio Cuviese.

Iniziando le premiazioni, il Presidente della Bocciofila Cuviese Giuliano Costa ha esordita dicendo che sotto la sua presidenza in quasi tutte la gare organizzate hanno visto sempre il medesimo vincitore ed e lo stesso che ancora una volta viene premiato: Max Chiappella, e certo qualcosa che va al di la della normalità, ma quando si parla di questo campione tutto e possibile, fa specie poi, il fatto che anche in questa occasione, pur essendo la gara divisa sino al possibile, la partecipazione e stata eccezionale, ben 32 gironi divisi nelle quattro categorie testimoniano di una manifestazione di grande prestigio, e come detto la qualità dei partecipanti e stata di assoluto alto livello. Il merito va sicuramente ai bravi dirigenti la Società Cuviese, e durante le premiazioni, il Presidente, nominandoli uno alla volta ha ringraziato.                                                                                                                                         A fare da cornice alle fasi finali un pubblico numeroso e competente che ha applaudito i contendenti senza distinzione. 

 

La cronaca nella serata finale la partita sicuramente più attesa era quella tra Max Chiappella e Rodolfo Peschiera  e la stessa non ha deluso gli spettatori, al termine passa in semifinale il Malnatese che vince con un netto 12 a 5, le altre partite segnano i seguenti risultati: Oddo – Reggiori 12 a 2, Jacono – Pedrotti 12 a 7, Parolin – Gambato 12 a 7, le semifinale con i seguenti accoppiamenti, Chiappella – Parolin vince il primo per 12 a 4  mentre  Jacono batte Oddo per 12 a 6, la finale e senza storia e  vede prevalere il favorito Chiappella che batte il pur bravo Jacono per 12 a 1, bisogna dire che il portacolori della Cuviese Jacono ha disputato una bellissima gara emozionando i sostenitori del sodalizio organizzatore giocando ad un livello molto alto fino alla finale dove nulla ha potuto contro un avversario imbattibile sulle corsie di Cuvio.

Al termine le premiazioni con la presenza del Vice Sindaco di Cuvio Bruno Furigo, del Vice Presidente del Comitato FIB Varese, Guido Bianchi e del Consigliere Fabio Zosi, erano presenti i famigliari di Gianni Ballarini (Sig.ri Tenconi) a cui la gara era dedicata alla memoria, tutti gli interventi delle autorità hanno rimarcato la perfetta organizzazione del sodalizio cuviese, e il presidente ha annunciato per il mese prossimo una gara per la disputa dell'ormai tradizionale Trofeo Falcetti. Come d’abitudine il pubblico e poi stato invitato a gustare una deliziosa pastasciutta.

Ha diretto con la consueta precisione Giancarlo Bossi coadiuvato dagli arbitri Maselli Boscaro e Demo.

La classifica: 1° Max Chiappella (Malnatese) 2° Jacono Carlo (Cuviese) 3° Parolin Dino (Crevese) 4° Oddo Mauro (Malnatese) 5° Rodolfo Peschiera (Svizzera) 6° Pedrotti Siro (Renese) 7° Gambato Giancarlo (Crevese) 8° Reggiori Claudio (Beigiurnà).

Carluccio Martignoni <<...>>

Lo scopo del gruppo BeiGiurna' e' quello di rivitalizzare lo sport delle bocce nel Varesotto. Questa associazione e' indipendente dalle societa' bocciofile ed e' aperta a tutti coloro che amano il gioco delle bocce...

Newsletter

Posta elettronica

Tutela della privacy Compilando il modulo e premendo il tasto "Submit Query" si intende dato il consenso al trattamento dei dati.